Home

L’arrivo del container alla pediatria di Kimbondo

30 Giugno 2014

È arrivato a Kimbondo il container partito da Genova a marzo 2014, carico di tutto il materiale che le associazioni di Hub for Kimbondo hanno raccolto per la Pediatria. Grazie a tutti i sostenitori per i materiali donati o per le offerte con le quali abbiamo potuto acquistare ciò che è necessario a soddisfare alcune delle più urgenti richieste della Pediatria. Molti acquisti effettuati in RD Congo hanno dei costi estremamente elevati rispetto all’Italia, altri prodotti sono proprio impossibili da recuperare sul luogo, inviare materiali in RD Congo per mezzo del container diventa quindi un aiuto importante quando questo concorre concretamente e in modo intelligente agli aiuti alla Pediatria.

 

Campagna di raccolta fondi per l'operazione salvavita di Ndabi

Ndabi è una piccola paziente della Pediatria di Kimbondo che il 16 giugno 2014 sarà sottoposta a un intervento salvavita al Policlinico dell'università di Kinshasa, in RD Congo. Hub For Kimbondo intende aiutare Padre Hugo a sostenere i costi dell’operazione. Contiamo sul vostro sostegno.

Qui trovate info sull’operazione e su come aiutare! Grazie

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Donazione per Ndabi.pdf)Donazione per Ndabi 250 Kb
 

Assemblea Hub For Kimbondo - 30 novembre 2013

Si terrà il 30 novembre dalle ore 11 alle ore 17 circa a Sassuolo l’assemblea di Hub for Kimbondo.

Alle 19 padre Hugo celebrerà la S.Messa e seguirà la tigellata.

Il pranzo verrà offerto dagli amici ospitanti che saranno già intenti a preparare la Tigellata della sera.

Alle 19 padre Hugo celebrerà la S.Messa.

Odg Assemblea HUB  30_11_2013

- Aggiornamento FPK

- Presentazione PPL - Piano Quinquennale 2014-2018

- Presentazione sito e comunicazione, progettazioni finanziate e sms unico

- Proposta modifiche statutarie

- Presentazione lavoro  GdL Piano Sanitario

- Presentazione progetto educativo

- Varie ed eventuali

È richiesta conferma della presenza per consentire di procedere con l’organizzazione della giornata.

 

Appuntamenti con la solidarietà

27 Novembre 2013

Sono tanti gli eventi solidali a sostegno della Pediatria di Kimbondo che si tengono ogni anno in tutt'Italia. Ecco quelli che si terranno nei prossimi...

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (DANZANDO OLTRE I LIMITI.pdf)DANZANDO OLTRE I LIMITI.pdf 797 Kb
Download this file (MERCATINO DI NATALE A GENOVA.pdf)MERCATINO DI NATALE A GENOVA.pdf 670 Kb
Download this file (REGALA UN SORRISO.pdf)REGALA UN SORRISO.pdf 149 Kb
Download this file (TIGELLATA.pdf)TIGELLATA.pdf 113 Kb

Leggi tutto...

 

La buona musica arriva fino in Congo

5 Aprile 2013

Non perdere il concerto in memoria di Rita Levi-Montalcini che si terrà il prossimo 17 aprile a Roma all'auditorium Parco della musica.

Tutti i proventi della vendita dei biglietti saranno devoluti alla Pediatria di Kimbondo.

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Concerto 17 aprile.pdf)Concerto 17 aprile.pdf 431 Kb
 

A Sassuolo spettacolo dialettale e raccolta fondi per Kimbondo

22 Febbraio 2013

Commedia dialettale

“Mè a sòun d’Sasòl (un Rochegiànt)”

presso il Cinema Primavera di Fiorano Modenese
Sabato 6 Aprile 2013 alle ore 21:00
e
Domenica 7 Aprile 2013 alle ore 17:00.

Il ricavato sarà interamente devoluto alla Parrocchia SS.Consolata di Sassuolo
e all’ “Ospedale Pediatrico di Kinbondo” (Rep. Dom. del Kongo).

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (ComunicatoStampa.pdf)Scarica il comunicato stampa 323 Kb
Download this file (Locandina.pdf)Scarica la locandina dell'evento 199 Kb
 

Testimonianza di Lucia, Barbara e Chiara

Oggi è il primo gennaio 2013, giorno di festa per tutti ma non per noi volontari e per il personale occupato alla pediatria. Siamo in tre, tutte di Biella: Lucia, Barbara e Chiara. Da qualche giorno si è unito al gruppo anche Lorenzo, di Grosseto, che mette a disposizione le sue conoscenze tecnologiche, cosi che spesso gli si chiede consiglio per far funzionare computer, fotocamere, batterie ed elettrodomestici.
Sveglia alle sette, colazione...speriamo che la porta della cucina sia aperta e che il caffé sia pronto (il buongiorno si vede dal mattino). Alla neonatologia i bambini ci aspettano già nudi e senza pannolini e ci allungano le braccia per farsi prendere da noi per il bagno. Ci riconoscono già e qualcuno ci chiama per nome. Le medicazioni sono per loro un modo per farsi fare le coccole e per noi un motivo in più per prenderci cura di loro. 
A metà mattina messa degli auguri di Buon Anno. Padre Hugo ha dato a tutti gli auguri ricordando anche i tanti amici italiani. Le messe qui sono sempre un vero spettacolo, soprattutto quelle delle feste come in questi giorni. Spettacoli lunghissimi e belli, con canti e danze e tanto calore. Ci ha commosso vedere la coda infinita di bambini che andavano a salutare Mama Coco; siamo andate anche noi e lei aveva un saluto e un sorriso sereno per tutti!

Leggi tutto...

 

Genova: I mercatini di Natale 2012 per la Pediatria di Kimbondo.

14 Dicembre 2012

Anche quest’anno si è svolto a Genova, nelle giornate del 1 e del 2 dicembre, il Mercatino di Natale per Kimbondo, presso la Parrocchia Santa Maria della Castagna, finalizzato alla ristrutturazione del reparto di Neo-Natologia del piccolo ospedale africano.

E’ stato un grande successo per il risultato economico conseguito e per la straordinaria partecipazione di visitatori e volontari.

Un grazie di cuore da parte di padre Hugo Rios, Laura Perna e i bimbi di Kimbondo alla Parrocchia Santa Maria della Castagna, da tempo impegnata nel sostegno alla Pediatria, e un grazie di cuore a Martina, ad Adriana, a Silvana e a tutti i volontari che hanno reso possibile l’evento.

Grazie di cuore, soprattutto, ai cittadini di Genova che vi hanno partecipato in modo così generoso.

Arrivederci al prossimo anno.

 

45501 un SMS per Kimbondo: 5-12 Agosto 2012

Dal 5 al 12 Agosto 2012
sostieni l'Ospedale pediatrico di Kimbondo
inviando un SMS (2 Euro) o chiamando da numero fisso (2 o 5 Euro)
45501
KINTA_progetto_ITA_web.jpg
​La Fondazione InSé Onlus, sensibile da sempre alla solidarietà - in particolare nel continente africano di cui conosce cultura e problematiche - ha deciso di concentrare il proprio sforzo in un’unica direzione, adottando la Pediatria di Kimbondo e la comunità che è sorta intorno ad essa. Questa scelta si traduce nell’impegno di accompagnare la pediatria verso la piena autonomia attraverso un percorso per tappe, individuando con puntualità le priorità e cercando di portarvi risposta attraverso la ricerca e il coordinamento degli aiuti, nonché la loro finalizzazione.
La storia di Kimbondo nasce intorno all’Ospedale Pediatrico fondato alla fine degli anni ’80 dai medici Laura Perna e padre Hugo Rios per fornire assistenza ospedaliera ai bambini di strada e abbandonati a causa della credenza degli "Ndoki" (bambini stregoni). Oggi l'Ospedale ospita circa 650 bambini e, con l’ausilio di quattro medici congolesi, cura tutte le malattie che non necessitano di interventi chirurgici. Ma soprattutto è diventato un punto di riferimento sanitario gratuito per i più disagiati di tutto il distretto di Kinshasa.

Da allora di strada ne è stata fatta tanta: intorno a questo primo, concreto, nucleo di solidarietà sono state create ulteriori strutture per permettere a questa piccola comunità di proseguire il proprio percorso di crescita e di immaginare il proprio futuro. Innanzitutto la scuola, con corsi destinati ai bambini, ma anche con programmi professionali per avviare i giovani della comunità all'indipendenza economica. "Casa Betty", per l'accoglienza al femminile e in particolare rivolta alle madri abbandonate. E ancora "Casa Patrick", per il sostegno dei giovani "speciali", che da soli non potrebbero sopravvivere. Nel 2012 è entrato in piena attività anche il Centro Trasfusionale, tappa fondamentale per salvare molte giovani vite.

Oggi il progetto si trova di fronte ad una nuova importante tappa. Kinta è il nome del progetto destinato allo sviluppo di attività agricole in grado di rappresentare sia il sostentamento della pediatria, sia una occasione di lavoro e di emancipazione economica per la comunità.

È proprio a questo tipo di autonomia che mirano le attività messe in campo dalla Fondazione InSé Onlus, che ha trovato un luogo ideale e concreto per la propria progettualità in favore di Kimbondo in "Hub for Kimbondo". Si tratta di un’Associazione tra le associazioni a cui aderiscono, oltre alla Fondazione InSé, A.g.a.p.e. Onlus, AMIS Onlus, Annulliamo la distanza, A.s.p.r.u. Risvegli Onlus, Campioni del Cuore Onlus, Caritas Diocesana - Diocesi di Siena, Fondazione Emilio Bernardelli, Fondazione Ponzellini, Fondazione Rita Levi-Montalcini, Jasedo Onlus, La Terrazza per l’Infanzia Onlus, Un mondo di amici Onlus.
Da qualche anno il grande valore sociale dei progetti messi in campo per Kimbondo è stato riconosciuto anche attraverso il patrocinio del Segretariato sociale Rai, quello di Mediafriends e La7, occasioni importantissime di sensibilizzazione alla problematiche di questa comunità e di raccolta fondi con l'ausilio dell'sms unico.
Il futuro di Kimbondo è nelle loro mani, aiutaci ad aiutarli.
 

Recuperata la pompa del pozzo

Dopo mesi di tentativi, proprio qundo sembrava ormai impossibile, è stata recuperata la pompa che si era incastrata nel nuovo pozzo della pediatria. Ora bisogna verificarene le condizioni e reindrodurla in sicurezza alla profondità di circa 200 metri. Questo risolverà tutti i problemi di approvvigionamento dell'acqua nella pediatria.

 

Nasce Hub for Kimbondo

Lo scorso 26 gennaio a Viareggio è stato fatto un passo molto importante per il futuro dei bambini della Pediatria: è infatti stata data una veste ufficiale a quello che stiamo facendo tutti insieme nel cosiddetto Gruppo di Coordinamento, dandogli una entità giuridica con il nome di Hub for Kimbondo. E’ il secondo step dell’importante cammino iniziato nel 2009 quando si sono gettate le basi per un approccio comune al modo di aiutare la Pediatria. Tutte le associazioni sono state coinvolte nella redazione dello statuto, ma per forza di cose non è stato possibile fare il passo ufficiale in maniera collegiale. E' comunque prevista l'organizzazione di una riunione con tutti il prossimo mese. Come è scritto nello statuto, tutte le associazioni e i singoli che in vario modo lavorano per Kimbondo sono potenzialmente soci, senza nessun impegno che non sia quello di continuare a fare ciò che finora è stato fatto. Il primo Consiglio Direttivo, che è da considerare come un “CD di avviamento”, è composto da:
·         Daniele Papi di Campioni del Cuore
·         Marco Corsetti di Un Mondo di Amici
·         Iole Cisnetto di Fondazione Insè
·         Laura Ossiri di Risvegli
·         Franco Ponzellini della Fondazione Ponzellini
·         Paolo Vanini di AGAPE
Il primo Presidente sarà Laura Ossiri ed il Presidente onorario sarà ovviamente Padre Hugo.

 

Terminati i lavori per la costruzione del centro trasfusionale

I lavori per la costruzione del centro trasfusionale sono giunti quasi al termine, questa la bellissima notizia che giunge da Kimbondo. Mancano solo i lavori di tinteggiatura interna ed esterna e poi la struttura potrà essere completata con la strumentazione per le analisi, il prelievo e la conservazione del sangue. L'inaugurazione del centro è prevista entro la fine del 2012 per andare a regime entro i primi 6 mesi del 2013. Il progetto è quello di coinvolgere gli abitanti di Mont N'Gafula organizzando dei corsi di sensibilizzazione e spingere la popolazione locale a superare la loro naturale diffidenza verso la donazione del sangue. Al momento la carenza di sangue è una delle maggiori cause di decesso all'interno della pediatria di Kimbondo. L'acquisto di sangue è inoltre una delle voci di spesa più alte nel bilancio dell'ospedale, per non parlare dei rischi derivanti dall'alta probabilità di presenza di sangue infetto. Siamo di fronte ad una vera svolta che a breve potrà salvare molte vite.

 

Inaugurata la sala per la ludoterapia di Casa Patrick

Terminati i lavori per la realizzazione della playroom di Casa Patrick. Completa di bagni, docce e fossa settica la sala è stata creata grazie ai fondi raccolti dalla parrocchia di S.Timoteo di Casalpalocco. La struttura permetterà ai ragazzi di Casa Patrick di avere un luogo dedicato al gioco in cui essere stimolati con l'obiettivo di recuperare o sviluppare le proprie capacità psicomotorie. La ludoterapia, infatti, insieme alla fisioterapia è uno dei fattori più importanti nel trattamento dei ragazzi con disabilità e nel contesto di Kimbondo assume un valore particolare. La cronica mancanza di personale rende infatti difficile creare momenti dedicati al gioco: ora c'è un luogo sicuro e organizzato in cui far giocare anche i ragazzi più grandi della pediatria.

 

 

Ringraziamento agli amici di Montignoso

23 Novembre 2011

Da quando nel 2007, presso l’O.P.A. (Ospedale Pediatrico Apuano) di Massa (MS), sono stati effettuati delicati interventi al cuore che hanno salvato la vita a molti bambini della pediatria di Kimbondo, la comunità di Montignoso si è stretta intorno a padre Hugo e Laura Perna, sostenendo il loro lavoro con molteplici attività e iniziative.

Tutto ha avuto inizio con l’incontro con Maria Luisa Avancini Hettinger, una volontaria italiana – più volte ospite della pediatria di Kimbondo - che vive in Lussemburgo e che trascorre l’estate a Montignoso. In quella estate del 2007, Maria Luisa aveva messo la sua casa a disposizione di padre Hugo Rios, che aveva già incontrato più volte in Congo e che era giunto in Italia con 5 dei suoi bimbi ricoverati a Kimbondo. A dar mano a Maria Luisa giunsero dapprima alcune dipendenti del Comune di Montignoso (Maria, Michela, Paola) venute a conoscenza della presenza dei piccoli ospiti da un articolo pubblicato da Reinhardt Koch (“montignosino” amico di Maria Luisa) seguite dal primo cittadino del Comune il sindaco dott. Federico Binaglia e dall’Amministrazione Comunale tutta. Oggi è gran parte della comunità del piccolo comune apuano ad essere impegnata nel sostegno alla Pediatria.

Da quell’estate e da quell’incontro con padre Hugo, la catena di solidarietà non si è mai interrotta e, anzi, si sono aggiunte nuove persone e nuove iniziative per aiutare la Pediatria.

Leggi tutto...

 

Il racconto di Mamma Dodò, che ha passato l’estate alla Pediatria ad occuparsi dei più piccoli

Leggi tutto...

 

Un futuro per kimbondo

"Hub for Kimbondo" è un progetto di solidarietà promosso da un gruppo di associazioni (A.g.a.p.e. Onlus, A.s.p.r.u. Risvegli Onlus, Campioni del Cuore Onlus, Caritas Diocesana - Diocesi di Siena, Fondazione Emilio Bernardelli, Fondazione Ponzellini, Fondazione Rita Levi-Montalcini, Jasedo Onlus, Un mondo di Amici Onlus), coordinate dalla Fondazione InSé Onlus guidata da Iole Cisnetto, con l’obiettivo di sostenere la comunità nata intorno all'Ospedale Pediatrico di Kimbondo.
Fondazione INSE, a nome del Gruppo di Coordinamento per Kimbondo, è riuscita ad organizzare dall'1 al 15 agosto una campagna di raccolta fondi, patrocinata dal Segretariato Sociale Rai, durante la quale sarà possibile donare un contributo di 2 euro, inviando un sms al numero 45504 da Tim, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile e CoopVoce oppure chiamando allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e TeleTu.
I fondi raccolti contribuiranno a coprire i costi dei progetti realizzativi ed i costi operativi annuali della Pediatria di Kimbondo. L'obiettivo è quello di confermare lo spirito che ha contraddistinto dall'inizio il sostegno a questa comunità: non solidarietà a pioggia - perché la prima siccità vanificherebbe tutto - ma accompagnamento verso un percorso di crescita sostenibile il cui protagonista sia Kimbondo. Il progetto, di durata biennale (2011-2013), ha un costo complessivo di € 2.331.000,00 e il suo alto valore sociale gli ha permesso di ottenere il patrocinio del Segretariato Sociale Rai e il sostegno di importanti testimonial come Marcello Lippi.

Inoltre, tra il 1 ed il 14 agosto sarà trasmesso sui canali RAI uno spot dedicato alla Pediatria.


DALL'1 AL 15 AGOSTO
CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI

con il patrocinio del Segretariato Sociale Rai

DONA 2 EURO A KIMBONDO, INVIANDO UN SMS DA
TUTTI GLI OPERATORI O CHIAMANDO DA RETE FISSA
AL NUMERO

45504



 

A Sassuolo concerto “Ospedale in Musica”

Il 25 maggio 2011 si è tenuto a Sassuolo presso il Teatro Carani la prima Kermesse musicale organizzata dal Circolo Aziendale Sanità Sassuolo con il patrocinio dell'Ospedale di Sassuolo e del Comune di Sassuolo.

Leggi tutto...

 

Caro Jean Pierre

Tu un giorno hai cominciato un discorso per ringraziarci per quello che avevamo fatto per Te, un discorso che non hai finito perché le nostre lacrime lo hanno soffocato ed interrotto. Lascia che, ora che Tu non ci sei

Leggi tutto...

 

27 Marzo 2011 - La Testimonianza di Donatella

27/3/2011 siamo nuovamente in viaggio per Kimbondo, Paolo ed io, Donatella, sua moglie. E’ la terza volta che viviamo questa esperienza di amore e donazione totale verso una realtà che ti coinvolge completamente. Paolo doveva occuparsi di varie questioni organizzative, di relazione, i cantieri e del pozzo che dovrebbe risolvere la carenza d’acqua nella parte alta della pediatria ed io come al solito dovevo occuparmi dei bambini.

Leggi tutto...

 

31 gennaio 2011 - Alluvione alla pediatria

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 gennaio, un temporale devastante ha colpito la pediatria causando ingenti danni alle alla viabilità all’interno della pediatria e sulla strada che porta alla fattoria di Matshuku. Inoltre, é saltato il collegamento internet e abbiamo perduto un pezzo dell’antenna, il router e lo swicht che portava internet alla cucina dei volontari. Al momento, abbiamo sostituito solamente il pezzo dell'antenna perché veramente necessario, dato che con la chiavetta ci vuole moltissimo tempo per la connessione e bisogna ricaricarla continuamente con costi altissimi.

Leggi tutto...

 

Intervento di Padre Hugo alla consegna del premio La Pira

Sono molto onorato di essere stato invitato in questa città, oggi. Un giorno importante in cui si celebrano i valori della Pace, della Cultura e della Solidarietà, valori di cui Giorgio La Pira, ispiratore di questa giornata, è stato interprete illustre.

Leggi tutto...

 

Il Premio LA PIRA a Padre Hugo Rios

Come molti sapranno, il giorno 21 novembre 2010 il Centro Studi “G. Donati” di Pistoia conferirà a padre Hugo Rios il premio “Giorgio La Pira” in occasione della XXVIII “Giornata Internazionale della Pace, della Cultura e della Solidarietà”.

Leggi tutto...